GIRO DEI QUATTRO COLLI - 2015 - Notizie - ASD_Gaglianico1974

Vai ai contenuti

Menu principale:

GIRO DEI QUATTRO COLLI - 2015

ASD_Gaglianico1974
Pubblicato da in Articoli Atleti ·
Una Nuova Avventura............... Piedicavallo 19/07/2015

Edizione zero? Edizione uno? La chiameremo con il suo nome: Giro dei quattro colli 2015

Semplicemente emozionante, una così bella gara a pochi passi da casa nostra.
Noi i 60 temerari alla volta di “chi sa come sarà” questa avventura.

Da Piedicavallo, sul vecchio sentiero ci portiamo a Montesinaro, di qui cominciamo a salire sul E73
che conduce alla bocchetta del Croso, per poi abbandonarlo all’alpe Finestre e qui. . . qui parliamone,
all’arrivo però, non ora , quello che definisco “un bel dritto” oppure come si usa oggi un “vertikal”
ben soleggiato ci aspetta, è talmente ripido che anche le caprette preferiscono fare un altro percorso…
Raggiungiamo il colle della Ronda dove il temuto cancello orario ci attende, l’impressione è quella di
lanciarsi dal trampolino della piscina, i preziosi ragazzi del soccorso alpino ci invitano alla prudenza,
qui la discesa si fa insidiosa , una corda ci avrebbe resi più tranquilli,alcuni tratti li percorro con difficoltà
aiutata da due meravigliosi compagni di gara, “il barbarossa” (non so come si chiama)
e Tiziano che mi farà compagnia per il resto del percorso.
Un lungo traverso ci porta al lago Lamaccia, con tempo a disposizione ci si doveva fermare,
un colpo d’occhio da togliere il fiato, bello, bello, bello e poi ancora;
passando il pian del Prato fa capolino la traccia da seguire per il Loo, una lingua di neve riflette
il suo essere lì a dispetto del caldo della giornata.
Ci aspetta un’altra meravigliosa sorpresa il Lozoney , sembra un dipinto, hai quasi timore a calpestare
questo tappeto verde trapunto di giallo, ed ecco le bandierine della Mologna grande, il pensiero è,
sì ci siamo, siamo a casa; per molti di noi il Rivetti, rappresenta un nido accogliente,
ad aspettarci Sandro che non risparmia un sorriso e un bravi!!!!!
Il mitico Tiziano mi urla vaiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii !!!!! Come non ascoltarlo…. Giù a rotta di collo al traguardo.
In attesa della prossima edizione, un grazie e un bravi agli organizzatori.

La nostra squadra oggi si porta a casa il podio maschile e femminile.
Ebbene sì Dario Monteferrario primo maschietto
e Gabriella Boi prima femminuccia.

Gabriella Boi




Nessun commento


Torna ai contenuti | Torna al menu